Dott.ssa Silvia Maria Baroncelli

Dieta in menopausa

•La menopausa, è una fase di passaggio delicata, la fine della fertilità non è un semplice cambiamento fisiologico, ma la diminuzione della produzione degli estrogeni.
La diminuzione di questi ormoni oltre all’amenorrea (assenza del ciclo mestruale), può provocare sintomi peculiari:
 
Vampate di calore
Sbalzi d’umore
Aumento di peso corporeo
Osteoporosi
Colesterolo e malattie cardiovascolari
 
Per questo la dieta deve essere programmata tenendo in considerazione tutte le modificazioni fisiologiche che cambiano sensibilmente le necessità nutrizionali.
 
Una dieta personalizzata garantisce alla donna in menopausa i fabbisogni nutrizionali per un buono stato di salute e  il suo benessere psicofisico. 


 RICHIEDI INFORMAZIONI